Come tenersi un uomo…vivo!

Durante la mia breve esistenza su questa terra mi è capitato di leggere almeno un miliardo di artcoli, blogs e roba varia su come conquistare un uomo, come far si che ti richiami, come farsi rincorrere e cose così, tutte riferite però a prima che la relazione inizi….e dopo?

Ora di conseguenza starete pensando “ok, il post sarà a proposito di come tenersi un uomo in una relazione” ….SBAGLIATO! Il post parla di “come fa un uomo a tenersi noi”.

Eh già care, ancora una volta, siamo NOI donne le protagoniste della situazione 😉 Si perché se durante la fase del corteggiamento vale la regola “se lui non ti chiama, non farlo nemmeno tu, e quando lo fa ignoralo o fingi che non ti importi” quando invece siamo in coppia la cosa si ribalta . Se lui è fuori con gli amici e non ti chiama per 8 ore, aspetta e non fare nulla, ma quando poi lo fa deve rimpiangere il giorno in cui è nato. Come? Ognuno ha diritto ai suoi spazi? Benissimo, ma nel tuo spazio sono sicura che il cellulare ti ci entra.

Un’altra stronXXta col botto è “se lui flirta con le altre (cameriere o sgualdrine di passaggio), fai la superiore e fallo ingelosire a tua volta”…..cheeeeeeeeeee??? Se lui si azzarda a fare il coglione con un’altra e per disgrazia me ne accorgo, cioè cambia continente prima che ti spacco la bottiglia del prosecco sulla capoccia!

Dico io, fare un po’ le preziose va bene, ma c’è una linea sottile che divide il farsi desiderare dal passare per ritardata.

Gli uomini si sa, se gli dai un dito si prendono il braccio, il femore, un rene e mezzo fegato, dunque meglio fermarli in tempo e mettere quei 200 paletti che servono a ricordare a te stessa, nel momento in cui stai per uccidere il tuo ragazzo, che almeno lo avevi avvertito.

Consapevoli del fatto che gli uomini sono dei provoloni con tutto lo spago e che il requisito fondamentale che cercano in una donna per provarci è “l’apparato respiratorio”, direi che il controllo che va esercitato da parte di noi donne, su questi esseri marpioni, debba essere alla pari della Gestapo. Ad esmpio, a me non piace spiare il cellulare, aprire le mail o roba simile, lo trovo irrispettoso, a meno che…..tu non sia certa di trovare qualcosa! Qualora avessi quel feeling, me ne sbatterei amabilmente i maroni della privacy del malcapitato e procederei all’ispezione.

“amore, vado a giocare a calcio con i miei amici domani mattina”, perfetto direte, dov’è il problema? Bè nessuno se lui sta fuori casa 3 o 4 ore, ma cosa si fa nel caso il furbetto scompaia dalle 10 per rientrare alle 18? Me lo dici tu che cavolo devi fare in 8 ore? E ovviamente la scusa è “ nessuno poteva portarmi a casa tesoro”. Si vabbè, bella pè te.

Qualcuno penserà che sono estrema o che sono una palla al piede, e ovviamente saranno tutti maschi quelli che lo fanno, perché le mie compagne di specie sanno di cosa sto parlando. E me ne frego di quelle che dicono “Non starti tanto a sbattere, se uno vuole tradirti mlo fa”; sono d’accordo, ma io ho il diritto di spaccargli la faccia e buttare i resti nella differenziata 😉

Bè, dopo questa diplomatica analisi, vi lascio con un sorriso soddisfatto e un grande abbraccio.

With love
Emma York

Annunci

29 thoughts on “Come tenersi un uomo…vivo!

  1. There’s nothing wrong with setting boundaries, the key is that if you set expectations up front, the other person can’t be mad when you follow through. There’s a thin line between being assertive, a pushover, and an asshole. But no one should let others take advantage of them, if they don’t like it, perhaps they weren’t supposed to be your friend. Lol maybe that’s why I have a small group of friends 😉

    Liked by 1 persona

  2. Emma york…sicuramente un’analisi estrema ma divertente. Tendenzialmente sbilanciata ma ripeto divertente. Ci sono alcune donne di mia conoscenza che si riconoscerebbero nell’uomo pseudovivo di Emma York. Mi piace il tuo stile scietto e diretto e ti leggo volentieri. Grazie

    Liked by 1 persona

    • Grazie mille, mi fa molto piacere cio’ che scrivi 😉 grazie per la sincerita’ nel tuo commento, apprezzo sapere cosa pensano gli altri di come scrivo, nel bene e nel male.
      Un bacio

      Mi piace

  3. Distinguerei. Premesso che un po a tutti gli uomini piace giocare a fare il “conquistador”, di tanto in tanto, (ma voi quando vi tirate a lucido non lo fate per essere ammirate, forse?) bisogna vedere a che fine lo fa. Se il fine non c’è… ed è un gioco, lascerei perdere.
    In ogni caso, credo poco alle tattiche: se due si amano, stanno insieme. Altrimenti è solo questione di tempo… e la storia finisce.

    Liked by 2 people

      • Non mi dire che, magari tra amiche… non hai mai detto o pensato: “che figo, quello”, con occhi sognanti. O incontrando un bel ragazzo che so… al supermercato che magari ti ha fatto passare avanti, non gli hai rivolto che so… un “grazie” speciale, con un sorriso radiante che non avresti fatto se fosse stato un mostro. Non volevi certo portartelo a letto, ma ha solleticato la tua simpatia. Ecco… io intendo quello, per gioco. Un lieve ammiccamento, verbale o fisico, fine a se stesso. Senza secondi fini. Credo che una cosa del genere sia perdonabile, ecco.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...