– La natura ha pensato proprio a tutto –

Vi sembrava che una mangiona come me non avesse ancora dato uno sguardo alla ormai prossima estate ed ai stramaledettissimi bikini che si porta dietro, e invece l’ho fatto! Non solo, ho anche già valutato che sarebbero più utili come stracci da spolvero che come costumi nel mio caso.

“DIETA”. Eccola qua la risposta a tutti i nostri strazi quotidiani; nel mio caso diciamo che non sono mica un pallone aerostatico con le gambe, però quei 3 o 4 kg da buttare giù non me li leva nessuno. Per un dimagrimento del genere dunque non serve mangiare 6 rigatoni a pranzo, un cucchiaio di insalata a cena e mezza fetta biscottata integrale a colazione ma basta regolarsi un attimo, fare un pò di attività fisica e concedersi un “aiutino”.

No no, niente pasticche dimagranti o bevande leva-fame al sapore di tronco marinato che non solo mangi di meno ma vomiti pure. Sto parlando di piccoli rimedi naturali che molti di voi già conosceranno e che io ho avuto modo di testare personalmente.

Partiamo dal presupposto che sono una sostenitrice della naturalità, nel senso che se posso evitare di mettere troppe zozzerie nella mia dieta e nella mia vita in generale lo faccio volentieri. Certo, non è che se ho la febbre a 39 mi curo con la polvere di luna e una macumba cubana, prendo un medicinale, però magari se ho un periodo di stanchezza o fiacca generale opto per un cucchiaino di miele al giorno o i famosi 30g di cioccolata fondente 70%.

Nel caso specifico di oggi metto l’accento su un “integratore naturale” che ha (posso garantire, almeno per ciò che mi riguarda) molte interessanti sfaccettature: acqua calda e limone.

acqua-e-limone-300x336

“Cioè Emma ma c’hai scritto pure un post sulla limonata?!” Ecco per chi la pensasse così rispondo: “Zitto/a e leggi il post, non fare il/la prevenuto/a e soprattutto non rompere i maroni!!!”

Acqua calda (mi raccomando non fredda sennò il bagno lo rivedete quando Justin Bieber uscirà con una canzone decente….!) e limone, possibilmente bevuta di mattina a stomaco vuoto, non solo accelera il metabolismo ma ha un’azione rinfrescante e purificante, addirittura regolarizzante per l’intestino (Alla faccia di Activia e delle galline con la pancia che sorride). Siccome personalmente trovo che il limone faccia schifo da solo, lo potete addolcire con del miele, il mio migliore amico (l’unico “maschio” veramente sweet!).

miele

Il miele ha un botto di proprietà benefiche tra cui quella di essere un antibiotico naturale e di essere molto meno dannoso e grasso dello zucchero; infatti è calorico ed energetico ma contiene 0% di grassi o zuccheri artificiali. Ovviamente pure qui non bisogna esagerare della serie “Daje giù co sto miele che tanto fa bene!” perchè è comunque un’alimento molto ricco e va quindi usato con parsimonia anche se il suo consumo regolare, per esempio per dolcificare, è altamente consigliato (magari non se hai il diabete però).

Insomma, stiamo un pochino attenti a mangiare, concediamoci una camminata di almeno 30 min al giorno oppure la cyclette e beviamoci sto bicchierozzo di acqua e limone che ci aiuta a sciogliere i grassi e attivare il metabolismo che ogni tanto va in letargo.

A kiss from the beach (in bikini of course)

Emma York

Annunci

31 thoughts on “– La natura ha pensato proprio a tutto –

  1. Se posso pemettermi… una piccola aggiunta: meglio il miele di acacia, consigliato dalla medicina ayurvedica come uno dei pochi dolcificanti concessi al tipo Kapha, quello cioè più soggetto ad ingrassare 😉
    Grazie del post, bacioni

    Liked by 1 persona

  2. Eccallà…in anticipo su rete4 cominceno li suggerimenti sulla prova costume! Comunque lo scopo principale del post è palese ed è far credere a tutti che tu non sei un pallone aerostatico ma una gran gnocca perché si sa che se una ha solo 4 kg di troppo quei kg stanno su per giù dove stanno li occhi de li uomini mauauauauaua a metà strada tra il cervello e il monte di Venere 😂

    Liked by 1 persona

  3. Rimedio antico: efficacissimo e già praticato ❤
    A questo il bradipo aggiunge una bella insalatona mista, poco oliata e non salata, prima di ingurgitare la pastasciuttata: la cellulosa riveste lo stomaco con un film che riduce l'assorbimento del cibo 🙂
    Bacio
    Sid

    Liked by 1 persona

  4. Per dimagrire bisogna bruciare più calorie di quelle che immettiamo. Punto.
    Si può quindi o mangiare meno, oppure bruciare di più facendo attività fisica (o bevendo intrugli che magicamente dovrebbero aumentare il metabolismo).

    Io ho comprato anche qualche tipologia di quelle pastiglie che dovrebbero accelerare il metabolismo. Niente: nemmeno 1 grammo in meno.
    Bisogna invece trovare uno sport che piace, che ci diverta.

    Liked by 1 persona

  5. Ammmora eccomi!!!! ❤ Ma hai cambiato anche la grafica!!! Mi piace un sacchissimo 🙂 comunque ti dirò una cosa che ti sconvolgerà: io acqua calda e limone a digiuno la mattina la bevo da anni!!! 😀 Mi piace un sacco, mi fa sentire appunto "purificata": Poi ovviamente mi ingozzo subito dopo con latte, cereali, caffè e cazzatine varie, ma per quei 5 minuti 5 mi sento più più figa! 😀

    Un mega abbraccio e prometto di passare più spesso, chiedo ancora venìa, non è perchè non ti penso, giuro ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...