L’abito non fa il monaco…ma di sicuro fa una donna ;)

Oggi mi dedico alle donne con un post tutto moda e accessori (non che mi dispiacerebbe se gli uomini commentassero ovviamente, ma di solito non andate matti per certe cose). Ma non è tutta “ultima moda”, visto e considerato che ho estrapolato dalle mie Serie Tv preferite, gli outfits che mi sono piaciuti di più e che non sono tutti usciti ora anche se sono eterni per me!

Per ogni Serie ho scelto un personaggio solo, ma ho intenzione di seguitare con altri post in cui ne analizzerò anche altri. Buona Visione!

Blair Waldorf (Gossip Girl)

blair 1bw formal dressblair 3

Carrie Bradshaw (Sex and the City)

carrie 1carrie 2carrie 3

Aria Montgomery (Pretty Little Liars)

aria 1aria 3aria 2

Come avrete capito, adoro i vestiti  😀

Ovviamente ognuno ha i suoi gusti e mi piacerebbe conoscere i vostri, quindi ditemi cosa ne pensate se vi va, sennò guardateli e basta   ;)))

Glamour Kisses

Emma York

“Per Sempre”? Va bene se parli di un Trilogy ;)

trilogy

“Giuly & Niki amike per sempre”, “Chicco ti amo forever”, frasi tipiche dell’adolescenza con cui i pischelletti imbrattano (li mortacci loro) muri, panchine e autobus (solo in Italia ovviamente, se lo fai negli Usa c’è un cecchino del governo che ti secca all’istante) pieni di amorr adolescenziale e di speranze che poi nel mondo reale o semplicemente nella vita adulta, si rivelano molto utopistiche.

Io adoro le favole, vado pazza per il lieto fine, piango per il Sì detto all’altare e scrivo post sui matrimoni, tanto per dirne una, ma non posso negare di aver imparatola lezione che la vita tenta di insegnarmi da tempo. E così come a me, credo che provi ad insegnarla a molti, solo che c’è chi preferisce non vedere, chi sta zitto per paura o chi va avanti per inerzia solo per evitarsi un dolore in più.

In amore come in amicizia, ma a volte anche in famiglia, ci sono diatribe e situazioni che possono mettere in dubbio la più salda delle relazioni; perfino fratelli e sorelle arrivano a non parlarsi più per motivi di soldi o chissà cos’altro (io per fortuna ho un fratellone meraviglioso che adoro più della mia vita). Ma quando da piccola/o giocavi con il tuo fratellino/sorellina, ti saresti mai immaginata che un giorno anche solo il suo nome ti avrebbe dato fastidio o avrebbe dato fastidio a lui? E che l’uomo/donna con cui sei stata per 15 anni avrebbe messo fine a tutto o che tu saresti arrivata a trovarlo indifferente? E la tua migliore amica, quella con cui sei cresciuta, con cui hai parlato per ore al telefono, pianto per il tuo primo amore, fatto il tuo primo viaggio, ti saresti mai aspettata di non volerla mai più salutare o di non girarti nemmeno alla sua presenza?

catena

Tranquilli, non mi voglio dare a post impegnativi o fare la psicologa di nessuno, è solo che a volte, quando mi capita di stare a quattro di bastoni senza fare una ceppa, comincio a viaggiare con la mente e a mettere insieme le immagini e le storie di chi mi sta intorno, collegate o meno che siano con me. E allora mi accorgo di quanto è bello a volte non capire una mazza, perchè se sei un pò deficiente (come il 70% dei soggetti ultradiscutibili che si incontrano in un anno) non capisci di che pasta sono fatti veramente molti umani.

C’è chi per dire un “ti voglio bene” ci mette una vita e chi invece lo usa come le chiavi della macchina; ma entrambi possono essere annullati, entrambi possono non durare per sempre.

E’ come il “ti amo” che poi quando lui o lei ti mandano a cagare, il poraccio di turno dice “Ma mi aveva detto che era per sempre, me lo aveva giurato!”. Eeehhh si, caro mio, anche Enrico VIII lo aveva detto ad Anna Bolena (la mia figura storica preferita), peccato che poi ci abbia ripensato!  😉

“Forever Yours”  😀

Emma York

Banner casalingo per segnalare i cookies: istruzioni per crearlo.

A tutti quelli che stanno avendo problemi per creare sto maledetto banner per i cookies del cavolo, questo articolo è chiarissimo e davvero ben fatto. Calcolate che ci sono riuscita anche io a inserirlo nel mio blog che sono un’impedita cronica con queste cose.
Ancora grazie e complimenti al creatore del post!

Racconti dal passato

Banner su wp  ATTENZIONE :AGGIORNAMENTO IN FONDO AL POST!

Buongiorno a tutti! Ho deciso di fare questo post per divulgare il trucchetto per il banner fai da te in modo che più persone possano avere la possibilità di metterlo sul proprio blog se lo desiderano. Vi metto l’immagine così potete vedere bene in rosso dove dovrete andare a modificare il codice con i vostri dati, non vi preoccupate a breve vi lascio anche il modo di reperire il testo per poter fare copia e incolla.   Innanzitutto, se non lo avete ancora fatto, dovete creare sul vostro blog una pagina sulla cookie policy, come la mia ad esempio:   https://raccontidalpassato.wordpress.com/cookie-policy/   Per creare una nuova pagina vi basta andare nel vostro pannello amministratore wordpress e selezionare “pagine” “aggiungi nuova” . Compilate i campi come fate quando scrivete un semplice post. crea pagina Una volta fatto questo potete andare a creare il widget di testo…

View original post 513 altre parole