Emma contro Emma 2: la storia continua…

Mettete giù i calici e interrompete tutte le feste che avevate organizzato dopo che, per 4 giorni, sono sparita  XD

-‘Anvedi Emma York non scrive più, ma che l’hai chiesta tu la Grazia?

-Pensavo fossi stato tu veramente…forse le blogger di cucina hanno veramente assunto un sicario!

-Vabbè aveva esagerato con quello sformato di zucca però, era da tirarglielo.

-‘Nfatti……

Insomma NO, non vi siete liberati di me (ma ogni tanto vi ci faccio credere) ma semplicemente ho dovuto di nuovo combattere la battaglia contro i miei giorni neri, quelli con la sfiga che ti corre dietro e tu che ti chiedi se non sarebbe il caso di valutare il killer come professione. Ma comunque, la mia domanda, una volta sopravvissuta a questa settimana di fuoco è: ma si possono fare 2 torte di mele in 2 giorni, entrambe schifosissime????? Ma manco lo so poi perchè ve lo chiedo, visto che la risposta è SI, perchè io sono l’autrice di questa catastrofe. Cioè neanche le galline di mia zia l’hanno volute ‘ste torte, e quelle si mangiano pure le angurie fra un pò con quel becco bastardo….bah….

Di solito sono brava in cucina, ovvio non è che sono il “Boss delle Torte”, che poi pure quello bravo de che che fà il tiramisù con la base di polistirolo, il cioccolato plastico (che al secondo cucchiaino già ti fa venire la pelle come Michael Jackson per quanto stomaca) il tutto che ricopre una struttura in plastica e bla bla bla. Cioè diccelo pure che le tue torte sono fatte da Fincantieri no? E poi ogni tanto, tira fuori qualche parola in italiano che manco un giapponese cresciuto a Orzinuovi; si perchè lui è italiano di origine eh? Che nella maggior parte dei casi vuol dire “lo zio del compare del mio bisnonno era italiano”

eddy

Ecco, per esempio, della torta che vedete sopra, che costa solo 12000 $ se vi dice bene, forse potete mangiare un cagatina di crema all’ultimo strato, che è l’unico senza marmo dentro visto che non deve sorreggere uno strato da 3 kg. Si perchè nel costo di ‘ste bombe atomiche c’è compresa pure la consegna, fatta da facchini professionisti, visto che pesano come la Fontana di Trevi.

Scusate il mio sfogo su Buddy ma quando mi viene male una torta lui è il mio bersaglio preferito: a saperlo che si potevano fare i soldi cucinando polistirolo!!!!   :S

Polystyrene Kisses

Emma York

Annunci

47 thoughts on “Emma contro Emma 2: la storia continua…

  1. Anche io non lo sopporto più a Buddy! Che poi più passa il tempo e più mi chiedo se abbia abbandonato la pasticceria per fare il muratore. Le sue torte saranno pure belle ma commestibili boh!?
    Beeentornata però,anche se senza dolcetto alle mele 😉

    Liked by 1 persona

    • Grazieeee!!! Mi siete mancati, anche se solo per 4 giorni 🙂
      Ma Buddy ormai è diventato come Ridge in “Beautiful”, pare una telenovela, ci ha presentato tutta la sua famiglia e raccontato le storie di tutti…cioè, tregua!!!

      Mi piace

  2. Metti su il banchetto fuori casa e tenta, hai visto mai che diventi ricca cucinando due dolcetti ;D

    Per quanto riguarda il Buddy de lorantri io ho un ebook suo e dopo averlo letto mi sono pentito dei soldi che ho buttato, se lo vuoi te lo regalo che c’è anche qualcuna delle sue ricette 😀

    Liked by 1 persona

    • Oh I m sorry, for English speaking people must be a huge pain to understand all the stupidities I write since I use a very italian umorism. I m happy though you enjoyed it and from your answer I do think you perfectly got what the sense was 😉
      Lots of kisses darling

      Liked by 1 persona

  3. Noooooo! Buddy nooooooo!!!
    Le sue torte sono immangiabili, però sono bellissime!!!
    Vero, che dopo un po’ (tipo alla ventordicesima serie) stanca, però sono troppo belline!!!
    La cosa che non ho sopportato è stata la serie sulla cucina italiana, che di italiano aveva poco o nulla, vuoi per i prodotti che in Usa sono differentissimi, sembrano uguali ma non lo sono, vuoi per l’aver appunto americanizzato il tutto… No no no…
    Comunque, tanto per la cronaca, suo padre e sua madre sono nati in Italia e sono emigrati da bambini. Penso di avere lo stesso libro di cui si parlava qui sopra dove è narrata tutta la storia di famiglia.
    Il cioccolato plastico non ho ancora capito cosa cavolo sia (di cosa sia fatto) ma qui da noi si usa la pasta di mandorle per cercare di copiare le sue torte ed in quanto a sapore è di uno smielato che fa venire il diabete solo a guardarlo (mia cugina si è fissata con queste torte e ce le ritroviamo ad ogni compleanno o cerimonia…)
    Per quanto riguarda i tuoi tentativi andati a male: don’t worry e benvenuta nel club! Io non riesco mai e dico mai a fare un dolce senza che ne esca un pochino bruciacchiato od esteticamente bellino, a parte i brownie, ma ricopro le crepe con lo zucchero a velo 😛
    Mchan

    Liked by 1 persona

    • Ahagah grazie per il simpatico commento e concordo sul fatto che le torte del Boss siano molto belle anche se di cemento armato 😉
      La serie sulla cucina italiana non la commento proprio, anzi forse dovrei farci un articolo :))
      Un bacione

      Liked by 1 persona

  4. Cara Emma, adoro cucinare… ma nell’ambito dell’intero universo dei cibi, i dolci sono quelli che mi piacciono di meno (e infatti sono anche la cosa che non preparo quasi mai, a meno di non considerare come “torte” i miei semplici dessert fatti con pecorino e miele passati al forno, oppure scaldando listelli di pere, gorgonzola e noci su una foglia di radicchio rosso).
    E, delle decine e decine di cuochi che girano in TV, l’unico che mi interessi veramente è questo qui:
    http://www.jamieoliver.com/
    Stranamente è inglese, ma è comunque dannatamente bravo, e non partecipa (a quanto mi risulta) a nessuna gara, nè come giudice nè tantomeno come competitore.

    Liked by 1 persona

    • Ciao Sem, che piacere sentirti! Non lo conosco il cuoco che hai citato, ma me lo vado a spizzare volentieri si internet. A proposito dei dessert e dolci vari, lo so che sei un tipo sofisticato, quindi non mi stupisce che le tue siano ricette particolari e invitanti. Te la posso rubare quella del radicchio? Un abbraccio

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...