“ERA lui quello giusto”

love

No invece, non ERA lui, perchè se lo fosse stato, ci staresti ancora.

Nonostante il mio inguaribile romanticismo, non credo e non ho mai creduto nell’anima gemella, almeno quella intesa come persona che ti completa, che può tutto quello che altri non possono e via dicendo. Penso invece che ci siano tante persone che vadano bene per ognuno di noi, probabilmente c’è n’è pure uno in Corea di principe azzurro per me solo che non lo saprò mai perchè in Corea, ma chi ce vuole andà?!

Dunque NO! ragazze mie col cuore spezzato che vi sfracellate sulla foto di quell’uomo perfetto (nella vostra testa) che vi ha lasciate, o che è partito per gli Stati Uniti a tempo indeterminato, o che era sposato, o che chi lo sa; NON ERAquello giusto. Era solo uno, che vi piaceva, che amavate, che vi rendeva felice, ma che non è insostituibile. Nessuno di noi lo è, tutto passa e tutto si supera, a parte per Shakespeare che fa morire di delirio o per altre tragedie, tutti i suoi insulsi personaggi. Dico insulsi con rispetto, nel senso che poi anche io piango quando vedo “Romeo e Giulietta”, però daje, non ci si può fare a pezzi così per qualcuno (ma sti 2 tipo uno psicologo no eh?)

Lo so, oggi sembra che stia avendo il mio “momento cinismo” ma non è così, garantito; sono sempre la Emma che finisce 3 rotoli di carta igienica ogni volta che vede “Titanic”, ma voglio lanciare un messaggio di speranza a tutte quelle donne (pure uomini vabbè) che si avvicinano ai 30 e si ritrovano, da un mese all’altro, con un pugno di mosche (sentimentalmente parlando). Soffrire è ok, ci mancherebbe…ma per una settimana!!! Poi BASTA, vi dovete rialzare e rimettere insieme i cocci, farvi la ceretta, levarvi i baffi e ritoccare quei colpi di sole grigiastri. La vita continua e pensate un pò, ne abbiamo una sola!!! Vale davvero la pena di farsi venire l’esaurimento per un’altro essere umano?

La vita è sacra e la felicità pure, non facciamoci rubare il diritto di sognare o di sorridere al mattino, o almeno non perchè una relazione, seppur importante, è andata male. Come dice Ligabue “solo un pò di tempo e ci riderai su”   😉

 

Smiling Kisses

Emma York

Annunci

62 thoughts on ““ERA lui quello giusto”

  1. Sai cos’è che frega? Il ragionamento per cui se quella persona ci sembrava proprio quella che avevamo sempre sognato ed è finita così allora è inutile continuare a sognare, arriverà sempre una circostanza o un ostacolo che distruggerà tutto e si finisce a pensare che nemmeno sognare basta.

    Liked by 1 persona

  2. Ho la tua stessa convinzione… ci rendiamo conto di quanti siamo al mondo?? io credo alle anime gemelle… ma tutto questo non deve impedirci di vivere con quella che incontreremo o di continuare a vivere se la perderemo, ne di rinnegare che il valore non è per forza determinato dalla quantità di tempo percorso..

    Io personalmente penso a vivere, la conclusione algebrica giusto, non giusto, gemella o non gemella la lascio a quando mancheranno pochi istanti alla fine della mia vita o pochi istanti dopo…

    Liked by 1 persona

  3. Anch’io sono dell’idea che di persone giuste ce ne siano potenzialmente un certo numero, distribuite in ogni parte del mondo.
    Tuttavia ,restando realisti, capita 1 volta sola (volta più, volta meno) di incontrarne una.
    Io credo che con mia moglie resterò ,tritandoci le balle, davvero per tutta la vita perchè è per me la migliore che ho avuto modo di conoscere…. ma se dovesse capitare di non sopportarci più e separaci, io ne parlerò come la … “meno peggio che ho conosciuto”.
    Io conosco molti che dopo i 30 o meglio dopo i 40 si sono trovati un’altra/o, ma non sono così convinti come con la prima. E non si tratta solo di essere disillusi: loro dicono ancora che la migliore, quella per la vita, l’hanno già avuta…

    Liked by 1 persona

  4. 🙂
    Circa 25 anni fa il mio amicissimo Zax diceva più o meno le stesse parole: “La Alessia voi dite che fa per me, ma chi mi dice che al mondo non ci siano migliaia o milioni di donne migliori di lei che possono mettersi insieme a me? E’ vero che stiamo bene insieme, ma magari con qualcun’altra starei ancora meglio. Solo che questa “altra” la devo ancora conoscere”.

    Poi si sposarono.

    Liked by 1 persona

  5. Magari e ce la si facesse in una sola settimana… e cmq hai dato ottimi consigli alle tue amiche di blog.. i baffi non si possono vedere su voi donne 😀

    di fondo il discorso fila liscio liscio e fa poche pieghe! Buona giornata Emma New 😉

    Liked by 1 persona

  6. Se è vero che per ogni uomo ci sono 7 donne, allora piazziamo una tenda e gliela mettiamo in culo ai maomettani che ne hanno solo 4, tiè! 😛

    A me però ne basta UNA sola ma da amare veramente 🙂

    E comunque concordo in toto a quanto scritto :*

    Liked by 1 persona

  7. _basta pensare che il semplice “processo di innamoramento” per definizione è illusione e che ognuno lo vive a modo suo…con se stesso e nn con l’altro/a. Questo dice già tutto, anche sulla successiva fase della caduta di ogni proiezione. 😉

    Liked by 1 persona

  8. Bisogna non avere trentanni per potersi tirare su e dimenticare l’amore fuggito o scomparso. Bisogna avere la saggezza dei monaci tibetani.
    Ma non ci siamo ancora rasati il capo e quindi ci tocca soffrire e godere (senza confessarlo a nessuno, neppure a se stessi) dei sorrisi e del sapore delle lacrime.

    Liked by 1 persona

  9. All’anima gemella ci si può credere magari fin verso i 25… Poi arriva il momento di un sano realismo, e di concludere che se si vuole davvero condividere la propria esistenza con un’altra persona (non è obbligatorio), allora si tratta per lo più di compromessi a catena, di valutare bene e – forse – di lasciar fuori dalla porta la ‘passione’, che prima o poi è destinata ad esaurirsi… Che dici? Troppo cinico? 😉

    P.S. Bentornata, era un po’ che non ti si leggeva… 🙂

    Liked by 1 persona

    • Grazieeee! Lo so, hai ragione, ma ormai ci siete abituati al mio blog bipolare 😛
      Per quanto mi riguarda, non è cinismo, è sano realismo. Sognare va benissimo, poi a me non lo devi neanche dire, lo sai quanto sono propensa alle favole 😉 Però ad un certo punto, vedere le cose con oggettività diventa indispensabile ecco.
      Un bacio

      Liked by 1 persona

  10. Bon Soir Bella

    Until about age 30 you want someone that completes you.

    “Oh you complete me, oh I can’t be without and you can’t be without me because we complete each other”.

    Then one day around that age it changes and you want someone like you as you are now complete.

    Now are you complete? Do you what you are? Have you ever spent time with one like you? Do you know where to find one like you?

    Do you know that there are only 2 places you meet people?

    The 2 places are at work and in your activities. If you live for the work finding one like you isn’t terribly difficult. Now if you work to live and the love is in the things you do, you best go to places where there are those who love the things you do.

    So Bella, what do you choose, to complete someone or to be with one that is complete like you?

    xo

    Liked by 1 persona

  11. L’uomo perfetto non esiste, come la donna perfetta anche 😀 . Perché? Perché la perfezione non esiste. Cuori infranti? sarà ma non ci credo. Dolore, rammarico e stizza di aver perso tempo, quello sì. Il guaio è come essere in stazione si vedono arrivare treni e si vedono ripartire e non vediamo che su quello c’è la persona più adatta a noi.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...