Oggi vi faccio belli!

Vi mancano le mie ricettine di bellezza? E allora eccone pronta una nuova ūüėÄ

Ovviamente “mie” si fa per dire, visto che le trovo in giro per il web,¬† le provo e se mi convincono ve le ripropongo.

Come ben sapete, una delle mie priorit√† √® l’uilizzo di ingredienti naturali, di facile reperibilit√† e soprattutto economici. Si perch√® mi fanno ridere quelle/i che hanno scoperto la maschera miracolosa per le rughe o i capelli, e ti fanno la lista di cosa metterci dentro come niente fosse, ma roba del tipo: polvere di veleno di vipera, 2 foglie di faggio africano, 4 gocce di olio di unicorno con la chioma rosa ecc. Che tu la leggi e pensi “Vabb√® ma alla fine ‘ste 2 rughette non √® che proprio mi stanno male”

Lo so che¬† gi√† tremate all’idea di cosa vi far√≤ spalmare in faccia e altrove, ma fidatevi che vi fa bene (no scherzo non fidatevi mai di me che sono mezza matta, per√≤ dei miei ingredienti si ;)))

La protagonista di oggi è niente meno che (rullo di tamburi) la Signora Maionese!

mayo.jpg

Dalla foto potete farvi subito un’idea di cosa, questa amatissima¬† crema gialla, contenga; olio d’oliva, uova e limone sono 3 elementi dalle numerosissime propriet√† benefiche, da sempre usati nei trattamenti di bellezza. La maionese, racchiudendoli tutti e 3, si presta alla perfezione come base per maschere favolose, in quanto fortemente idratante e nutriente e capace di rallentare l’invecchiamento cellulare. Da preferire quelle senza conservanti, con pochi grassi e magari con lo yogurt ūüėõ

Io l’ho provata sulle punte dei capelli, dopo averli bagnati, e l’ho fatta agire per 30 minuti; facilissima da sciacquare via, lascia i capelli morbidi e lucidi e li ripara dai danndi piastre, tinte e zozzerie varie. Ovvio che √® un trattamento da ripetere almeno 2 volte al mese se si vogliono vedere dei miglioramenti, meglio se lo fate 1 volta a settimana come me ūüôā

Sulla pelle invece me la sono spalmata come maschera, unendola per√≤ al mio amatissimo miele. La pappetta che si crea √® super morbida e fa piacere averla sulla pelle, motivo per il quale √® facile lasciarla agire per pi√Ļ di 20 minuti senza fastidi. Dopo averla rimossa con una spugnetta, la pelle √® morbidissima e sembra proprio sana e bella e no, non puzzate come un oanino del McDonald’s¬† ;))

uomo.jpgdonna.jpg

Inutile ricordare, come invece faccio sempre, che ai nostri cari uomini non farebbe male seguire i nostri metodi ogni tanto, e che non c’√® niente di disdicevole nel prendersi cura della propria pelle :DDD

 

Mayo Kisses

Emma York

 

 

Olio d’oliva, oro liquido per davvero

Gi√† li sento i maschietti che s lamentano “Ma questo √® un post per donne, che noia!” E invece no! Fatela finita di fare i beduini, le ricettine di bellezza che noi stupende donne usiamo, vanno bene anch per voi. E in pi√Ļ, se sono fatte in casa, non dovete nemmeno farvi vedere che entrate dall’estetista, quindi ci guadagnate in immagine¬† ūüėČ

Oggi dunque parliamo dell’olio d’oliva, il mio secondo migliore amico dopo quello di mandorle. Lo adoro ed √® stracolmo di antiossidanti che rallentano l’invecchiamento cellulare e ne favoriscono il rinnovo (lo so lo avevo gi√† scritto per l’altro olio ma che devo f√†, s√≤ anti-ossidanti tutti e 2!).

oliva¬†¬†¬†¬†¬†¬† Questo regalone che le olive ci hanno fatto, pu√≤ essere usato in diverse modalit√† in campo cosmetico, oltre ad essere la nostra salvezza in cucina. Oltre ad usarlo come base per gli oli essenziali, un p√≤ come tutti gli oli del resto, e quindi diventare un olio corpo fenomenale (io lo uso, aromatizzato alla rosa, sulle gambe e una volta a settimana sul viso) cii possono creare tante ricettine niente male per la nostra routine di bellezza¬† ūüėČ

Ora vi espongo le 2 che uso con cadenza regolare, e pu√≤ darsi che alcune di voi le conoscano gi√†, visto che io stessa le ho scoperte anni fa tramite internet e libri¬† ūüôā

  • Struccante olio d’oliva e camomilla: perfettissimo per chi √® allergico ai prodotti commerciali, a chi non li ama o a chi semplicemente si √® scordata di ricomprarlo e quindi si trova venerd√¨ notte alle 3 che non sa come togliersi quei 2 hg di mascara dalle ciglia e vorrebbe evitare il sapone che ti fa diventare le pupille come Gatto Silvestro. Semplicissimo da preparare, serve solo mezza tazza di camomilla tipeida o fredda e2 chucchiaini di olio. Rimuove il trucco degli occhi e della pelle in maniera delicata ed efficiente; passatevi poi un batuffolo di cotone con del tonico per rimuovere la sensazione di unto (sempre che ne abbiate, io non ce l’ho) e probabilmente non dovrete neanche mettere la crema dopo¬† ūüėÄ
  • Maschera/scrub viso olio d’oliva-miele-yogurt e zucchero di canna: una cavolata da preparare in quanto basta prendere tutti gli elementi citati sopra e mischiarli, indicativamente 2 cucchiani di ognuno. Lo zucchero di canna svolger√† l’azione di scrub, dopo di che la lasciate agire sul viso per circa 15 minuti. Risciacquate con l’apposita spugnetta vegetale e il gioco √® fatto. Io la faccio ogni 15 giorni, ma va bene anche pi√Ļ frequentemente¬† ūüėČ

Ora non avete scuse, dovrete essere tutte stupende e stupendi per le Feste.

PS: Ovviamente gli uomini √® rivolta solo la seconda ricetta di bellezza ma….non si sa mai!!!¬† XDDD

Gold Kisses

Emma York

 

La grande bellezza

“Chissenefrega di come sei, l’importante √® il tuo cervello” – “L’abito non fa il monaco” – “Chi √® bello √® stupido, quindi meglio essere brutti”….ma √® veramente cos√¨? C’√® chi dice che √® vero, che la bellezza non √® tutto anzi non influenza minimamente la vita di un individuo e chi invece sostiene che sia la carta vincente per e il passpartout per met√† dell’universo.

Questo non √® ASSOLUTAMENTE un post di accusa, n√® moralista, n√® demagogico. E’ solo la messa in tavola di un tema che ho deciso di affrontare guardando un film, niente meno¬† ūüôā

Ma che potere ha realmente la bellezza?

beauty 2

Gi√†, questo messaggio √® bellissimo, eppure sono sicura che se la bella Sophia fosse assomigliata a Rosy Bindi, probabilmente non avrebbe girato film con Marlon Brando e Gary Cooper. “Si ma che c’entra, lei √® un’attrice, per forza deve essere bella”, come se non ci fossero attori e attrici brutti!

Tutti possono arrivare ovunque, perch√® in tutte le professioni ci sono i belli e i brutti, i grassi e i magri, gli imbecilli e gli intelligenti, per√≤, √® vero che chi √® bello, spesso, passa per la corsia preferenziale mentre gli altri si beccano la fila. Anche se questo non determina necessariamente il successo. Anche alla fine di quella corsia, si pu√≤ trovare una buca profonda che non ti fa passare ūüėČ

Anche nella vita sentimentale √® cos√¨, non si pu√≤ negare. Facciamo un esempio: ci sono 2 persone che non hai mai visto, una √® una gnocca paurosa, l’altra √® normale, senza infamia e senza lode (parlo di donne e uomini senza distinzione). Anche se quella bella ha il quoziente intellettivo di un cornetto con la nutella e l’altra √® una fisica nucleare, al 98% si sceglier√† la prima. Ovvio che poi, una volta scoperto che pi√Ļ di “Grey’s Anatomy” la conversazione non pu√≤ andare, si ritorner√† sui propri passi, rincorrendo la scenziata lasciata indietro per superficialit√†, per√≤ intanto…

E mentre le persone belle a volte hanno l’attenuante del “Vabb√® non capisce ‘na mazza, per√≤ √® proprio bono/a”, chi √® brutto o semplicemente poco attraente, si deve fare il paiolo per dimostrare che pu√≤, con il suo cervello, supplire alla mancanza di gnoccaggine.

“Non c’√® niente da fare, la Societ√† ci impone di essere schiavi della bellezza”

“Gi√†, ma la Societ√† siamo noi…”¬†¬†¬†¬† XD

Beautiful Kisses

Emma York

E tu cosa ti spalmi?

Ah belle, che dite oggi? Pronte per un sabato glamour e all’insegna della bellezza? Si perch√® oggi care mie, mi dedico ad un prodotto super attaccato/criticato/assassinato da moltissimi, e che invece a me piace molto.

Come dico sempre, le mie non sono recensioni ma semplici articoli sull’argomento.

Dunque, oggi si parla della Cera di Cupra!

cera di cupraOk, allora, no no, non chiudere il tuo laptop e tu invece, rianima tua sorella che √® appena svenuta….NO, non mi cancellare, aspetta!!!!¬† ūüėČ

Lo so che molte di voi, da quello che ho letto su internet, considerano questo prodotto una mebba clamorosa, con effetti catastrofici anche per il sistema solare. Me lo sono fatto pure io un giretto sul web per vedere quanta gente sta benedetta crema abbia ucciso e di vittime per ora neanche l’ombra, apparte qualche ragazzetta esaurita che sostiene di averla applicata una sola volta e di essersi svegliata con la peste bubbonica, ma vabb√®.

Allora, io la uso da tempo, almeno 4 anni, e la mia pelle, non per vantarmi (no invece è proprio per tirarmela un pò) è invidiabile. Ora, io la applico su viso, collo e decolletè, parti del corpo che tendono, almeno per me, a molta secchezza, in quanto molto delicata e bla bla bla. Ovvio che se una crema così corposa, la applica una sveltona che ha la pelle grassa, grazie al cavolo che quando si sveglia sembra un fiore di zucca in pastella. Voglio dire, quando si sceglie un prodotto, bisogna considerare, prima di tutto, di cosa ha bisogno la tua epidermide e di cosa invece è meglio evitare.

Non star√≤ a postare¬† l’INCI della Cera di Cupra perch√® ci hanno gi√† pensato 36789999 persone a farlo quindi, se vi interessa, andatevelo a cercare; che dentro ci possano essere non tutte sostanze derivate dai fiori di campo e dalle ali di fatine lilla e blu mi sembra abbastanza scontato, e non mi pare il caso di farsi prendere un attacco di panico per questo. Visto e considerato, soprattutto, che mia nonna e svariate mie zie con un’et√† che va dai 75 ai 125 anni (cio√® alcune erano amiche di Leopardi secondo me) la usano da tempo indefinibile e lasciatemi dire, per essere gente che ha governato i maiali e si √® lavata col sapone per i piatti (erano l’unico che c’era nei paesini) per 70 anni, hanno una pelle di tutto rispetto!

Addirittura, mia madre che √® allergica pure a me fra un p√≤ (io pure tollero malissimo un sacco di cosmetici) la riesce ad usare anche vicino agli occhi, senza avere nessun problema. Faccio presente che, non molto tempo fa, ho dovuto frullare una crema Biotherm (marca buonissima mi direte) perch√® dopo averla usata sembrava mi avessero messo sotto al rullo dell’asfalto per quanto ero rossa.

“Vabb√® Emma, e a noi che ce frega che tu sei intollerante all’aria?”

Niente, ci mancherebbe, però credo, che se ad un soggetto così delicato, questa crema non abbia arrecato alcun fastidio, non sia da classificare tra i parenti del tritolo.

Della stessa linea firmata Ciccarelli, utilizzo anche il tonico

tonicoche mi piace molto e finora non mi ha ne reso cieca ne squagliato gli zigomi.

Ribadendo che sono pro bio, che mi piacciono i prodotti naturali e che prediligo tutte le diavolerie ecologiche del caso, vorrei per√≤ far notare che ci sono numerosi dermatologi e medici che hanno smentito la pericolosit√† di questo prodotto. Ora, nulla togliere a nessuno, ma credo che il parere di una che ha studiato medicina sia un p√≤ pi√Ļ attendibile della ragazzetta di turno (mi ci metto anche io, per carit√†) che √® andata a scuola di estetista o che studia Lettere Papuasiane.

Buon weekend cari!

Mosturizing kisses,

Emma York